CARE

photo-output (3).jpeg

 TIPS UTILI E CONSIGLI PRATICI PER PRENDERTI CURA DEI TUOI GIOIELLI 

Quello che vedi è un gioiello artigianale.

Vorrei che te ne prendessi cura come ho fatto io stessa mentre lo immaginavo e lo realizzavo. ‘Artigianale’ per me significa frutto maturo di molta ricerca, di viaggi profondamente ispiratori, di sperimentazione senza sosta e di sapienza tecnica costruita nel tempo attraverso le tante sfaccettature dell’esperienza.

Tutto per poter esprimere me e per arrivare a te.

Che sensazioni provi a tenere questo pezzo tra le mani? Dove ti porta?

Mi piacerebbe che ti prendessi il tempo di osservarlo lentamente, nei suoi dettagli più minuti, nelle tonalità multiformi del metallo, nelle saturazioni pulsanti delle gemme, nel suono che producono i componenti o nel silenzio che la struttura sa evocare.

Vorrei che lo indossassi con presenza, di volta in volta, fino a farlo diventare il tuo preziosissimo e personalissimo amuleto.

Nascondici dentro quello che ti piace, che sia una preghiera oppure un segreto, un desiderio o un messaggio tutto per te: qui da PAPIERDOREILLE i confini non esistono, e tu puoi essere chi vuoi, sempre.

Ti ringrazio per aver scelto di sostenere l’artigianato e la mia piccola attività. 

In ognuno dei pacchettini che riceverai quando effettuerai un acquisto da PAPIERDOREILLE troverai una cartolina-talismano che rimanda ai consigli pratici contenuti in questa pagina per trattare al meglio i tuoi monili.

🌿 OSSIDAZIONE

Togli sempre tutti i tuoi gioielli prima di lavarti le mani o di fare la doccia. Per farli durare belli e a lungo evita di esporli in qualunque modo all'acqua e a sostanze acide (profumi, saponi, lozioni e creme), poiché queste ultime possono ossidare i metalli e opacizzare le superfici delle gemme.

🌿 PROFUMO

Applica profumi e lozioni prima di indossare i gioielli (e non dopo) e abbi cura di aspettare qualche minuto per far evaporare l’alcol e assicurarti che la pelle sia ben asciutta.

🌿 PH DELLA PELLE

La tipologia della pelle è diversa da persona a persona. Talvolta una particolare acidità del PH può accelerare il processo di ossidazione: si tratta di un processo naturale, totalmente soggettivo che cambia da individuo ad individuo.

🌿 BRONZO GIALLO

Il Bronzo Giallo è un materiale pregiato e altamente durevole nel tempo. Si tratta di una lega di Rame e Stagno che non contiene Nichel. La sua progressiva patinatura è da considerarsi un fenomeno assolutamente naturale; è possibile pulirlo di tanto in tanto con una goccia di Sidol strofinato su un panno morbido oppure con qualche goccia di limone e un pizzico di sale da cucina, da sfregare direttamente sulla superficie, facendo attenzione a non graffiare la gemma. Risciacqua con abbondante acqua fredda e asciuga bene, meglio se con l'aiuto di un asciugacapelli tenuto a ca 15-20 cm, in modo da eliminare qualuque traccia di umidità residua (per vedere come fare puoi consultare il tutorial di pulitura nelle stories in evidenza presenti col titolo 'Ossidazione' sulla mia pagina IG).

🌿 CATENINE

Quando vengono indossate più collane insieme, separa ogni catena di tanto in tanto durante la giornata. Questa piccola abitudine impedirà loro di annodarsi o di creare dei cappietti che alla lunga possano fragilizzare le maglie.

🌿 CATENE ROSARIO

La loro struttura è particolarmente delicata. Non indossarle mai durante il riposo notturno e diurno ed evita di toccarle troppo spesso per non stressarne i nodi di montaggio e per non fragilizzarli.

🌿 VETRO

Come puoi immaginare si tratta di un materiale fragile e delicato. Abbi cura di riporlo sempre su una superficie morbida per evitare graffi e nel caso di presenza di foglia metallica puoi conservarlo in un luogo buio e asciutto per preservarne la naturale lucentezza.

🌿 ATTIVITÀ FISICA

Ricordati di non forzare la struttura dei tuoi gioielli con attività improprie, che potrebbero metterla a rischio. Leva sempre i tuoi bijoux  prima di attività fisiche come lo sport o il giardinaggio.

🌿 STORAGE

Non tenere i tuoi bijoux in bagno o in prossimità di vasca e doccia, luoghi nei quali la concentrazione di vapore raggiunge alti livelli; meglio riporli in un luogo asciutto e lontano dall'umidità, dalla luce diretta e dalla polvere (le nostre bustine realizzate a mano sono l'ideale!).

🌿 PURIFICARE E RICARICARE LE PIETRE

Esponi le pietre di tanto in tanto alla luce lavante della Luna piena, se possibile per una notte intera, oppure lasciale per 24h su una drusa di Cristallo di Rocca, a sua volta ricaricata in acqua corrente o sotto i raggi lunari. Evita invece l'esposizione diretta e prolungata ai raggi solari, che potrebbe scaricarle e indebolirne la pigmentazione.

🌿 NUTRIRE LE PIETRE

In alcuni casi, soprattutto per le pietre più porose (Malachite, Turchese, Crisocolla) e per le gemme di origine organica come le Perle, che si possono opacizzare nel corso del tempo, può essere una buona idea procedere ad un trattamento con un olio dalla texture leggera, come olio di lino, olio di cocco o di sesamo. Basta massaggiarne delicatamente qualche goccia sulla superficie per qualche minuto e poi rimuovere l'eccesso con un panno pulito ed estremamente morbido, per evitare di graffiarle.

Nel caso degli Opali Etiopi, di natura idrofana, buona norma è quella di immergerli di tanto in tanto in acqua, per evitare la disidratazione della pietra e l'affievolimento dell'arlecchino.

🌿 CURA GENERALE

Per conservare i tuoi gioielli nel modo migliore trattali con cura, amore e naturale buon senso. Ti ringrazieranno di cuore.