Kissòs - Sautoir con pendente a foglia d'Edera e Labradorite Bianca

STRUTTURA E METALLI

Collana lunga a lavorazione serpentina con pendente a forma di foglia di Edera e cabochon di Labradorite Bianca incastonato al centro.

Catenina e fermaglio in Argento 925 placcato Oro 21 kt.

Foglia di Edera in Ottone grezzo.

Componenti anallergici.

 

Il metallo della foglia patina naturalmente con il tempo. È consigliabile non portarlo a contatto con acqua e corrosivi e pulirlo con un po' di Sidol e un panno morbido quando necessario (evitando l'applicazione del prodotto sulla pietra); ritornerà pulito e brillante. Per tutti gli altri consigli d'entretien dei gioielli potete consultare la pagina Care del nostro sito.

 

COLORE della PIETRA

Bianco con riflessi Azzurri

 

DIMENSIONI

Lunghezza totale catenina: 70 cm.

Lunghezza Foglia: 2,5 cm

Dimensioni Labradorite : 7 x 5 mm 

 

 

'In associazione e in opposizione alla Vite, nell'Antichità classica l'Edera (Hedera Helix) era una pianta sacra a Diòniso, che per questo motivo veniva anche denominato Kissòs, dal nome greco della pianta.

La Vite e l'Edera sono sorelle che pur essendosi sviluppate in direzioni opposte non possono celare la loro parentela. Entrambe portano a termine una meravigliosa metamorfosi.

Nella stagione fredda la Vite giace come morta e nella sua rigidità somiglia ad un inutile tronco fino a quando, sotto il rinnovato calore del Sole, sprigiona un rigoglioso verdeggiare e un incomparabile succo infuocato. Non meno sorprendente è quanto accade all'Edera: la sua crescita mostra un dualismo che può benissimo ricordare la doppia natura di Diòniso. Dapprima essa produce i cosiddetti germogli ombrosi, i tralci rampicanti con le ben note foglie lobate. Più tardi però appaiono i germogli luminosi che crescono dritti, le cui foglie hanno una forma affatto diversa, e a questo punto la pianta produce anche fiori e frutti.

Si pottrebbe definirla, al pari di Diòniso, la nata due volte.

Il suo fiorire e il suo ricoprirsi di frutti stanno peraltro in un singolare rapporto di corrispondenza e di opposizione rispetto alla Vite. L'Edera fiorisce infatti in Autunno, quando per la Vite è tempo di vendemmia, e produce frutti in primavera. Tra i suoi fiori e i suoi frutti sta il tempo dell'epifania dionisiaca nei mesi invernali. Così in un certo qual modo l'Edera rende omaggio al dio delle inebrianti feste invernali dopo che i suoi germogli si sono spinti in alto nell'aria, quasi fosse trasformata da una nuova Primavera. Ma anche senza tale trasformazione essa è un ornamento dell'inverno. Mentre la Vite dionisiaca necessita il più possibile della luce e del calore solare, l'Edera dionisiaca ha un bisogno sorprendentemente limitato di luce e di calore, e fa germogliare la sua freschissima verzura anche all'ombra e al freddo. Nel bel mezzo dell'Inverno, quando si celebrano trepidanti feste, essa si allarga baldanzosa con le foglie frastagliate sul terreno dei boschi, o si arrampica sui tronchi quasi volesse, al pari delle Menadi, salutare il dio o circondarlo nella danza. La si è paragonata al Serpente, e nella natura fredda attribuita a entrambi si è trovato il motivo per cui essi appartengono a Diòniso. 

Nell'Edera si manifesta un tratto particolare della Zoè, della Vita: l'aspetto meno caloroso, di massima quiete, che si riscontra anche nel Serpente, altro simbolo dionisiaco il cui sangue freddo si oppone a quello caldo del Toro o del Caprone.

L'affinità di Edera e Vite è radicata nell'essenza stessa del dio dalla duplice figura: Luce e Oscurità, Calore e Freddezza, ebbrezza di Vita e soffio di Morte che tutto inaridisce. La molteplicità degli aspetti dionisiaci in lotta tra loro, eppure fra di loro congiunti, si manifesta qui  in forma vegetale, si erge in lotta con se stessa e prodigiosamente trapassa dall'una forma nell'altra.'

Estratto da A. Cattabiani, Florario. Miti, leggende e simboli di fiori e piante, Milano 1996

 

🌿 SIMBOLISMO DELLA PIETRA - LABRADORITE BIANCA (“RAINBOW MOONSTONE” O “PIETRA DI LUNA ARCOBALENO”)

Variante naturale a pasta bianca della Labradorite, a causa del nome improprio e puramente commerciale di “Rainbow Moonstone” o “Pietra di Luna Arcobaleno”, viene spesso confusa con la Pietra di Luna blu, di gran lunga più rara e pregiata, che fa parte invece della famiglia delle Adularie.

 

I suoi riflessi blu in continuo movimento ricordano il perpetuo fluire e ondeggiare della vita. La sua natura mutevole ne fa la pietra ideale per accompagnarci nelle fasi di cambiamento e trasformazione della nostra vita.

 

Conserva le caratteristiche protettive della Labradorite, considerata uno scudo che riflette e rimanda indietro tutte le energie nocive.

 

Il bianco della sua pasta la connette simbolicamente alla dimensione spirituale (VII chakra, Sahashrara). Viene inoltre tradizionalmente legata alla dimensione del Feminino Sacro e alla maternità, di cui può simboleggiare sia la culla che lo scudo.

 

Indossala con gioia e regalati un sorriso!

Kissòs - Sautoir con pendente a foglia d'Edera e Labradorite Bianca

€ 104,00Prezzo
  • Tutti gli articoli di questo negozio sono fatti a mano con cura e amore in Italia dai creatori di Papierdoreille.

     

    Prima dell'acquisto considera la possibilità di una leggera differenza di tonalità dell'articolo dall'immagine proposta. Abbiamo cercato di mantenere i colori delle foto quanto più prossimi possibile a quelli reali, ma c'è la possibilità di una resa diversa a seconda dei singoli monitor.

     

    Nel caso in cui il bijou che hai scelto contenga delle gemme, ti ricordiamo che la loro bellezza risiede proprio nella loro unicità, e che ognuna di esse presenta inclusioni e sfumature differenti da un’altra della stessa tipologia, anche se forma e taglio sono gli stessi. Considera quindi la possibilità che la gemma che riceverai a casa possa presentare delle differenze rispetto a quella ritratta in foto. Nel realizzare il bijou, in ogni caso, sceglieremo sempre le gemme da impiegare in modo che corrispondano il più possibile alle immagini di prodotto.  

     

    Non forniamo una certificazione per le nostre gemme, ma esse vengono analizzate periodicamente a campione dal nostro gemmologo di fiducia. Alcune delle gemme che impieghiamo possono aver subito trattamenti di intensificazione del colore o di altro tipo. Nei casi in cui l'analisi gemmologica ne abbia potuto confermare la presenza, ciò è stato specificato all'interno della descrizione del prodotto. 

     

    Tieni a mente che tutti gli articoli contengono parti minute, dunque per questioni di sicurezza qualsiasi uso da parte di bambini deve essere supervisionato da un adulto.

     

    In riferimento alle informazioni sulla simbologia delle pietre, fornite all'interno delle descrizioni dei singoli prodotti, teniamo a sottolineare che non siamo cristalloterapeuti né vogliamo sostituire l'impiego dei cristalli a un approccio terapeutico tradizionale.

    Non crediamo che le pietre siano dotate di poteri magici di per sé: promuoviamo invece e piuttosto un loro uso come da tradizione, più per ciò che simboleggiano o che hanno il potere di evocare che non per un effetto terapeutico in alternativa ad un approccio medico.

    Ognuno di noi appartiene ad una determinata cultura simbolica ed iconografica, che dipende dalla matrice culturale più ampia nella quale si è nati; noi studiamo e ricerchiamo questo aspetto, di cui le pietre e il loro impiego nella storia fanno parte, e ci piace indagare i diversi simbolismi che sono stati associati a determinate varietà gemmologiche in diverse culture, tra le quali ci sono anche la tradizione Ayurvedica indiana e la Cristalloterapia.  

     

    🌿 Ti piacerebbe vedere altri pezzi, pietre e tutte le meraviglie che abbiamo realizzato per incantarti ?

    Torna alla nostra HOME, sicuramente troverai quello che fa per te !

     

    🌿 Vorresti conoscerci meglio e avere più informazioni sul nostro lavoro ?

    Clicca sulla nostra pagina ABOUT.

     

    🌿 Desideri avere il nostro contatto per chiederci alcune info pratiche o per sottoporci un progetto o una personalizzazione su misura ?

    Sei piuttosto interessato ad una collaborazione con noi ?

    Clicca QUI.

     

    Grazie!

    Francesca